Ancora Single? E te credo!

Chiedere ad una donna single: “Ancora single? Come mai?” è una delle cose più fuori luogo che ci possano essere. Però, visto che siete in tanti a esse’ de coccio, e visto che ultimamente pare che questa domanda tutti a me la venite a fa’, vi lascio una lista di uomini da cui sono scappata a gambe levate, e che mi hanno resa orgogliosa di essere… ancora single!

Er Carlo Cracco de Noantri

Della serie: ‘Non chiedetemi perché scappo’: ma io dico, cucini da dio, sei un esperto di dolci e affini, passiamo marzo, aprile e parte di maggio in chat a chiacchierare, oltre che di noi, di cibo, street food, finger food, cake design etc… a fine maggio mi inviti a cena in un ristorante romantico ed esclusivo sul Tevere e passi buona parte della serata a dirmi che “All’ Old Wild West fanno un pollo che uno se lo sogna la notte” ?!?!?? MAVVATTENAFFANCULO VA’. Scusate ce ripenso come i cornuti ma questo sassolino ce l’avevo nella scarpa da tre mesi. E’ bastato vedere un suo post su Instagram per scatenare tutto.

Braccino corto

Ci rivediamo dopo tanti anni, aperitivo sul mare con tramonto annesso, chiacchiere, risate, ricordi e qualche frase non detta; poi dopo l’aperitivo passeggiata in giro per la città, il lungomare col cielo che diventa romanticamente blu, le bancarelle, la musica per la strada, è bello camminarti a fianco, non sei cambiato neanche un po’, simpatico e travolgente come allora, con te il tempo vola, tanto che non mi accorgo che ridendo e scherzando abbiamo fatto mezzanotte. Me lo fai notare tu, dicendo: “Ma tu non hai cenato?” “No” “Nemmeno io, ma io di solito la cena la salto, bevo un drink e via”. Ecco appunto, tu. Io no, io de sera, come tutte le persone in vita, magno, nun posso dì che m’abbuffo, ma magno. Non sei cambiato neanche un po’. simpatico e travolgente come allora. E, come allora, maledettamente tirchio. Un nuovo libro? No, è vita vera, la mia, in questa estate appena passata.

bitmoji-20190518043827

L’aspirante Briatore

Mi chiede l’amicizia un tipo con l’immagine del profilo photoshoppata così tanto che pare abbia la faccia di gomma. Mi fa “…mi piaci vorrei conoscerti con una cena martedì sera in un favoloso ristorante.” E poi, visto che il peggio non è morto mai, mi invia una foto di lui in una spider rossa fiammante, e comincia a scrivere BRRRUUUMMM BRUUUUMMM…. BRUUUUMMM BRUUUUMMM…. Indecisa tra il ridere a crepapelle e metteme a piagne de brutto gli dico: “Stai mettendo in moto?” Mi dice: “Sto facendo le prove per portarti in giro… hai visto che macchina che ho? BRUUUUUMMM BRUUUUMMM” Tra il riso e il pianto me sale er veleno. “Fai le prove? – gli dico – Ecco falle per andare a fanculo.” Senza BRUUUUM, ma co’ tutto er core. Ma con chi vi relazionate se pensate che tutte le donne possano uscire con voi dietro la promessa di un ristorante favoloso e una bella macchina??

Il finto intellettuale

Su Facebook faccio parte di diversi gruppi legati ai miei interessi, e se un post mi incuriosisce mi piace anche lasciare un commento. Ma quando dopo il commento arriva quello che ti aggiunge agli amici perché ti vuole conoscere ‘a scopo frequentazione’ dichiarandosi ‘una persona onesta e leale’ ed elencandoti tutte le sue qualità, anche relative alla sua elevata posizione sociale, beh, il cazzo te lo rompi, eccome se te lo rompi!!! Volete conoscere gente? Iscrivetevi alla Meetic, andate a Uomini e Donne, o entrate a far parte di gruppi specifici relativi a questo genere di cose, ma PER FAVORE non vi fingete amanti dei libri o della cultura in generale. Ci fate più bella figura. Ed evitate una scarica de vattenaffanculo non indifferente.

Lo stallone virtuale

Sì, perché c’è sempre qualche giuggiolone dietro lo schermo di un pc, pronto a mandarti i messaggi in chat decantando le sue prestazioni sessuali, alternandole con frasi tipo:

“Non per vantarmi, ma per quanto riguarda il sesso con me nessuna mai si è lamentata”;

“Io sono uno che la donna la seduce prima a livello pissicologgico (!) e poi… mmmm….!!!”

“Modestamente a livello anatomico sto messo piuttosto bene… vuoi vedere?”

No, sta bbono, piuttosto vedi te d’annaffanculo.

Ecco. E sono solo quattro. Potrei andare avanti per ore ma per oggi ho esaurito la scorta di vaffa da distribuire. Ve pare facile incontranne uno normale?

E voi, che mi dite che l’amore arriva quando meno te lo aspetti… Me dovete spiega’ perché in Desperate Housewives la protagonista chiama qualcuno per aggiustargli il tetto e je se presenta er muratore sexy con gli addominali e il collo da rugbysta, e se ne chiamo uno io a casa mia ariva Peppino er calabbrese, 75 anni, panza, bretelle e apetto d’ordinanza che in confronto Super Mario Bros è Corona.

Io ve denuncio. Senza se e senza ma.

Alla prossima.

La Bionda.

6 pensieri riguardo “Ancora Single? E te credo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...