Le Pollyanne

Non mi sono mai piaciute le Pollyanne… sì, quelle ragazze a cui va sempre tutto bene, che hanno sempre il sorriso sulle labbra, sono circondate da persone che le adulano e non fanno altro che ripetere loro quanto sono brave, quanto sono buone, in quante cose riescono… credo che ogni medaglia abbia il suo rovescio, che ogni mela prima o poi avrà una parte marcia, anche se è nascosta da una buccia rossa e lucida, e allora incomincio a pensare a cosa potrebbe succedere ad una di queste Pollyanne se una sola cosa nella loro vita perfetta fatta di famiglie perfette, fidanzati perfetti, amiche perfette, potesse iniziare ad essere meno perfetta di quanto loro si erano prefissate…probabilmente Pollyanna diventerebbe una strega cattiva, o meglio, tirerebbe fuori la megera in lei latente.

people

Ecco perché sono felice di avere una vita perfetta nella sua imperfezione, una sorella e della amiche che insieme a me piangono, ridono, scherzano, s’incazzano, perché spesso le persone ‘vere’ non sono quelle che si autodefiniscono tali, ribadendo quotidianamente quante cose sono riuscite a fare in una giornata, quanto sono felici, quanto sono stanche, etc. spalleggiate da altre persone simili a loro, ma sono quelle che riescono ad avere un posto nella vita mostrando tutti i lati del loro carattere, anche quelli negativi, e che riescono a camminare a testa alta facendosi largo tra l’ipocrisia le occhiatacce e i pettegolezzi di chi vive una vita ‘di facciata’, e teme che questa facciata possa cadere a contatto con la spontaneità, l’allegria, l’anticonformismo e la voglia di vivere.

A risentirci.

La Bionda

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...