L’uomo ideale esiste.

L’uomo ideale esiste, è quello che non si lascia influenzare, quello che non si innamora ‘a comando’ di una donna solo se questa ha un lavoro ben remunerato e un tetto sotto il quale accoglierlo. L’uomo ideale, non voglio chiamarlo principe azzurro perché mi sembrerebbe riduttivo, se ha accanto una donna non sbava davanti alla prima strappona in perizoma anche quando questa è un mezzo cesso, al primo appuntamento non parla solo e soltanto di sé stesso lodandosi ed elencando tutte le proprie qualità, relegando la sua interlocutrice al semplice ruolo di ascoltatrice; l’uomo ideale quando sceglie di stare con una donna la sceglie anche se questa ‘non va di moda’, anche se non si prostra al suo cospetto insistendo per essere ‘scelta’, anche se non è simpatica ai suoi amici, nonostante le critiche della famiglia e senza pensare a cosa potrebbe dire la piccola comunità in cui vive; la sceglie anche se non segue le mode e non imita negli atteggiamenti e nell’abbigliamento la vip di turno. Ma soprattutto l’uomo ideale è colui che sceglie una donna intelligente, carismatica, spiritosa, sexy, non dico bella perché la bellezza è soggettiva, è orgoglioso di tutte queste qualità e felice di averla accanto e di camminare con lei in parallelo, sullo stesso piano, senza lasciarla un passo indietro o qualche scalino più in basso.

frog-prince-1370022_1920

Ci sono donne gelose per natura, ma ce ne sono tantissime altre che lo diventano per via di alcuni uomini che, attraverso comportamenti ‘mirati’ le mettono su un piedistallo facendole sentire speciali e importanti ma nello stesso tempo le rendono insicure lavorando su quelli che pensano essere i loro punti deboli (sia caratteriali che fisici), ma soprattutto sospettose nei confronti di alcune presunte ‘rivali’ con le quali si stanno comportando esattamente nello stesso identico modo. Va a finire che tutte queste donne iniziano a farsi la guerra l’un l’altra, a controllarsi sui social, a guardarsi male se si incontrano dal vivo e anche a parlarsi alle spalle, perché ognuna di loro pensa che l’altra sia la ‘cattiva’ la ‘stronza’ o la ‘mignotta’ che sta cercando di portarle via ‘LUI’.

frog-prince-2398891_1920

In realtà la colpa non è di nessuna di loro, ma solo dell’uomo in questione, che probabilmente mosso da un’insicurezza abissale e da problemi di relazione con il prossimo si improvvisa burattinaio e, fingendosi indeciso, triste per la fine di una storia o incapace di amare si pasce invece nell’osservare da lontano in quante si accapiglierebbero per lui. Donne, vi posso dare un consiglio? Se avete bisogno di far salire la vostra autostima, fate shopping, andate dal parrucchiere ma per favore NUN VE FATE FREGA’ da tipi del genere. Se invece avete voglia di innamorarvi per davvero, scusate se mi ripeto ma per favore NUN VE FATE FREGA’ da tipi del genere. Perché l’uomo ideale esiste. Ma nun è quello che tenta de fregavve.

Alla prossima.

La Bionda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...