Ho un sassolino nella scarpa…

A quanto leggo su alcune pagine Facebook che seguo, pare che l’opinione pubblica si batta per non ghettizzare:
1) le donne brutte (“non è brutta, è un tipo!”);
2) le donne in sovrappeso (“Bellissima, una ‘donna vera’, l’espressione della femminilità in tutte le sue sfaccettature!” “Agli uomini le donne piacciono così!”);
3) le donne che nella vita hanno sbagliato (“Chissà cosa deve aver passato, poverina…” “E vabbé, chi è che nella vita non commette errori?”;
4) le donne che non sanno fare un emerita ceppa, ma ‘hanno un sogno’ e allora tutti a dir loro l’importante è metterci il cuore e volerlo (“Se puoi sognarlo puoi farlo!” “Sei stata bravissima!” anche quando la verità è un’altra, etc. etc.).

Sempre sulle stesse pagine leggo invece che la suddetta opinione pubblica non solo abbraccia fortemente la causa di queste donne, ma si adopera vivamente con post e commenti al vetriolo per ghettizzare:
1) le donne belle (“tutte zoccole e senza cuore, pensano solo a loro stesse, cattive madri/amiche/mogli/amanti”)
2) le donne normopeso o magre (“anoressiche, fissate, non sono ‘donne vere’, non sanno far bene l’amore!!”);
3) le donne che hanno avuto una vita fortunata (“Ah, sicuramente non è tutto oro quello che luccica!” oppure “…prima o poi la vita presenterà loro un conto molto salato!”);
4) le donne intelligenti e capaci, che si sono fatte strada nel mondo del lavoro, dello spettacolo e quant’altro grazie a bravura e talento (“chissà a chi l’ha data!” o “chissà di chi è figlia/sorella/nipote”);
5) Belen Rodriguez (insulti impronunciabili!!);
6) le donne coi capelli biondi (per opinioni e insulti fatevi la somma di tutti i punti, dall’1 al 5).

Io credo che nessuna donna vada in alcun modo ghettizzata, qualsiasi caratteristica essa abbia: non sopporto quelli che insultano gratuitamente, bullizzano e prendono in giro le donne meno ‘dotate esteticamente’, a cui mi verrebbe da dire:

PRIMA DE PARLA’ DELL’ ARTRI, DATEVE ‘NA SPECCHIATA, CHE ER PIÙ PULITO C’HA ‘A ROGNA! 

Allo stesso modo non tollero l’altra categoria, quella che si scaglia contro le donne con cui la vita e Madre Natura sono state, diciamo così, un po’ più generose.

E a loro, che tanto amano sentenziare e parlare senza sapere, vorrei dire:

MA NUN E’ CHE VE PRODIGATE TANTO SOLO CO’ CHI NUN VE FA’ ROSICA’???

Oggi breve e concisa. Com’è che si dice?

Severa ma giusta!

Buon proseguimento a tutti voi! Ma soprattutto viva le donne! Tutte quante!

La Bionda

11 pensieri riguardo “Ho un sassolino nella scarpa…

  1. il problema è tutto al femminile, le donne non temono il giudizio degli uomini bensì quello delle donne. Quelle che si rifanno le tette lo fanno solo per far rosicare le altre, mica per acchiappare di più, lo stesso dicasi per il resto. Sono un uomo di una certa età, nella mia vita non ho mai sentito conoscenti o amici lamentarsi perchè le loro donne avessero labbra sottili, seno piccolo o cellulite. I canoni della bellezza sono dettati dai gay che omologano, tutte uguali, stampate, stessa taglia e stesse misure, che squallore.
    Comunque hai ragione, chi critica sul web fa quello che una volta facevano le portinaie impiccione.

    "Mi piace"

  2. Ciao, piacere di conoscerti! Evidentemente sei uno tra i pochi e fortunati uomini che hanno amici o conoscenti con un po’ di sale in zucca. Io credo che le donne temano i giudizi a prescindere, indipendentemente dal sesso di chi li esprime, almeno secondo la mia esperienza personale. Molti gay tendono a imporre un’immagine femminile stereotipata, spesso quando lavorano nella moda; però ce ne sono moltissimi altri che tendono a esaltare ogni tipo di bellezza, senza attenersi a un determinato canone estetico. Quello che invece ‘salvo’ delle portinaie impiccione di una volta era che almeno ci mettevano la faccia: magari dietro alle persiane, o dallo spioncino della porta, però ce la mettevano. E i fatti degli altri se li facevano ‘in diretta’, spesso facendo domande inopportune agli interessati. Oggi sui social basta la foto di un fiore o di un personaggio dei cartoon, un nome fittizio e chiunque si può arrogare il diritto di criticare ed insultare gli altri: anche questo trovo che faccia parte di quello che tu hai giustamente definito squallore.

    "Mi piace"

  3. quando rispondi a un commento devi usare l’opzione “rispondi” altrimenti i commentatori/trici non ricevono la notifica nella finestrella di wordpress, la tua risposta l’ho scoperta perchè attivata la notifica via mail. Spero di essere stato chiaro, così rischi di perdere lettori e lettrici.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...