25 novembre 2019 – NO alla violenza sulle donne!

Ogni donna dovrebbe indossare un paio di scarpe rosse. Per camminare, per passeggiare, per ballare, per emozionarsi davanti a una vetrina, per sposarsi, per festeggiare il suo compleanno, per sedurre, per essere corteggiata, per lasciarsi ammirare, per correre, dietro l’autobus, un treno o un sogno. E anche per scappare da un uomo che la picchia e la maltratta. Ne Il Mago di Oz Dorothy riuscì a tornare a casa proprio grazie a un paio di scarpette rosse. Speriamo che ne esistano di abbastanza magiche anche ai giorni nostri, per far sì che nessuna donna cada più vittima della mano violenta di un uomo.

Fonte: Pixabay
Fonte: Pixabay

Perché un uomo che ti ama, non ti considera come fossi una ‘cosa’ sua. L’amore non deve essere una gabbia di imposizioni, ma una condivisione di sentimenti, interessi, gesti e parole in cui non va mai messa da parte la libertà individuale, che in due persone intelligenti e mature anzi contribuisce a rendere il rapporto in sé stesso speciale, facendoti apprezzare ancor di più la persona che hai accanto proprio perché per amarti non ti pone la ‘clausola’ di cambiare secondo i suoi desideri, e ti lascia spazio non invadendo i tuoi spazi, intesi come quei momenti che ognuno di noi ogni tanto si ritaglia per dedicarsi a un hobby, uno sport, serate con gli amici o passeggiate con le amiche etc… momenti che fanno bene al corpo, all’anima e anche al rapporto di coppia.

Fonte: Pixabay
Fonte: Pixabay

Ma soprattutto, un uomo che dice di amarti, non ti vessa, non ti picchia, non ti umilia in pubblico e in privato, non ti manipola, non ti tiene segregata in casa e non ti allontana dalla tua famiglia di origine o dai tuoi affetti. Un uomo che ti ama ti lascia libera di vivere la tua femminilità, rispetta le tue idee, i tuoi gusti, la tua vita. Un uomo che ti ama non ti annienta. Sennò non è amore. O se lo è, è un amore malato. E allora devi allontanarti da lui, e denunciarlo subito. Non meriti meno rispetto e considerazione delle altre donne solo perché lui ti ha convinto di essere una nullità, è solo un suo gioco perverso per assoggettarti ai suoi voleri, per continuare a maltrattarti e a sfogare su di te le sue frustrazioni. Riscopri la tua forza interiore, anche se all’inizio può sembrare impossibile, denuncialo e riprendi in mano la tua vita!

Fonte: pixabay
Fonte: pixabay

Non siamo bambole da esibire, fiori da calpestare, palloni da prendere a calci, giocattoli da maltrattare, scarpe vecchie da gettare via, sacchi da allenamento su cui sfogare la rabbia, ‘oggetti’ da rubare, comprare o vendere; siamo DONNE, abbiamo un corpo, sì, ma anche e soprattutto un cervello e un cuore, e la dignità, quella dignità che tanto spesso molti uomini ci hanno rubato, mortificato o calpestato con la presunzione che solo il genere maschile appartenesse alla categoria degli esseri umani. E da DONNE diciamo BASTA ALLA VIOLENZA! 25 NOVEMBRE 2019 – GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE.

Dedicato a tutte le Donne.

La Bionda

3 pensieri riguardo “25 novembre 2019 – NO alla violenza sulle donne!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...